La pensione sociale

La pensione sociale è una prestazione di natura assistenziale che non si basa (come le altre pensioni) sui contributi versati.

Si tratta, quindi, di una provvidenza economica pensata per le persone anziane a basso reddito.

Nel 2017 l’importo mensile pieno della pensione sociale è pari a 369,26 € valore che può essere conseguito solo dai titolari sprovvisti di altri redditi o, se coniugati, dai titolari sprovvisti di redditi personali e con un reddito annuo coniugale inferiore a 11.739,48 euro.

Il sostegno viene perduto qualora il reddito annuo personale superi i 4.800,38 euro, indipendentemente dal reddito coniugale, oppure qualora il reddito personale pur restando al di sotto della predetta soglia, cumulato con quello del coniuge superi i 16.539,86 euro.

La prestazione si riduce invece di un importo mensile variabile qualora il reddito annuo personale risulti inferiore a 4.800 euro e quello coniugale entro i 16.539 euro annui (si veda la tavola sottostante di PensioneOggi).

I redditi da considerare sono quelli soggetti ad Irpef in generale, con l’esclusione del reddito della casa di abitazione e delle indennità temporanee sostitutive della retribuzione (malattia, disoccupazione e simili); tuttavia, nel solo reddito personale, l’INPS considera anche la pensione di guerra, la rendita Inail e tutte le “rendite o prestazioni economiche previdenziali o assistenziali con carattere di continuità” (art 26, legge 153/1969).

 

L’incremento della pensione sociale
Anche la pensione sociale può beneficiare delle maggiorazioni sociali in favore dei soggetti in condizione disagiata.

In particolare i soggetti in questione, che ormai hanno tutti superato la soglia dei 75 anni, possono godere di un bonus aggiuntivo di 85,22 € se posseggono un reddito personale inferiore a 5.908 euro o, se coniugati, un reddito personale inferiore al predetto valore e quello coniugale inferiore a 12.430 euro

Possono godere, inoltre, di un incremento di ulteriori 183,85€ della maggiorazione predetta (per un totale quindi delle due maggiorazioni di 269,07€) ove in possesso di un reddito personale inferiore a 8.300 euro o, se coniugati, un reddito personale inferiore al predetto valore e quello coniugale inferiore a 14.120 euro.

pensione-sociale

Fonte: PensioneOggi

Per maggiori informazioni o per essere ricontattato da un nostro consulente non esitare a scriverci

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...