Permessi della legge 104. Quanti giorni?

I permessi ex legge 104 sono quelli che vengono concessi ai lavoratori portatori di handicap grave o che hanno la necessità di assistere dei familiari che si trovano in tale condizione.

In particolare la legge li quantifica in tre giorni mensili coperti da contribuzione figurativa e fruibili anche in maniera continuativa.

Ogni mese, quindi, il lavoratore al quale è riconosciuto tale beneficio può assentarsi per tre intere giornate lavorative (indipendentemente dall’orario) continuando a godere dell’intera retribuzione.

L’INPS con la circolare n. 16866 del 28 giugno 2007, ha chiarito la possibilità di frazionare i permessi giornalieri in ore.

L’algoritmo di calcolo che deve essere utilizzato per quantificare con precisione le ore di permesso è il seguente:

(orario normale di lavoro settimanale / numero dei giorni lavorativi settimanali) x 3 = ore mensili fruibili.

Ti potrebbe interessare anche:

Come leggere i verbali di invalidità e di handicap

Benefici-auto  concessi dalla legge in caso di handicap accertato (cd. L.104)

LE AGEVOLAZIONI CONTENUTE NELLA L. 104/92

Come contestare il Verbale di invalidità dell’INPS

Per maggiori informazioni o per essere ricontattato da un nostro consulente non esitare a scriverci

Annunci

2 pensieri su “Permessi della legge 104. Quanti giorni?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...