Benefici-auto  concessi dalla legge in caso di handicap accertato (cd. L.104)

In caso di accertamento di handicap (legge 104) è necessario fare una differenza tra:

(art. 3 comma 1, Legge 104/1992) – allora vuol dire che non è stata riconosciuta la connotazione di gravità.

(art. 3 comma 3, Legge 104/1992) – allora vuol dire che è stata riconosciuta la connotazione di gravità.

La certificazione, in ogni caso, non dà diritto a provvidenze economiche (pensioni, assegni, indennità per invalidità civile); ebbene per ottenere quelle provvidenze economiche è necessario avere una accertata invalidità civile.

Agevolazioni auto

Le agevolazioni fiscali sui veicoli consistono nell’applicazione dell’IVA agevolata al momento dell’acquisto, nella detraibilità della spesa sostenuta, nell’esenzione dal pagamento del bollo auto e delle tasse di trascrizione

Continua a leggere

Annunci

LE AGEVOLAZIONI CONTENUTE NELLA L. 104/92

In tema di agevolazioni a favore delle persone portatrici di handicap, la principale fonte normativa è la “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”, ossia la L. 104/92 così come modificata dalla L. 53/2000, dalla L. 183/2010, dal d.lgs. 119/2011 e dal d.l. n. 90/2014, convertito in legge con modificazioni dalla L. 114/2014.

CHI PUO’ USUFRUIRNE

Per poter beneficiare delle agevolazioni previste dalla L. 104, è necessario possedere un handicap grave.
Continua a leggere