Ecco come poter avere dall’INPS tutte le informazioni che ti servono senza dover passare la giornata a fare la fila allo sportello

Ti è mai capitato di dover richiedere informazioni all’INPS e non sapere come fare?

Ad esempio volevi capire perchè non ti avevano ancora chiamato a visita a seguito della domanda di invalidità, oppure perché non ti avevano liquidato la pensione o l’assegno di invalidità…ecc.

Continua a leggere

Annunci

SGRAVI IN FAVORE DI CHI ASSISTE UN FAMILIARE

Con le nuove norme dovrebbe essere riconosciuta la qualifica di CAREGIVER (inteso come quel soggetto che si prende cura, in ambito domestico e gratuitamente, di un familiare invalido al 100% e che necessita di assistenza continua per almeno 54 ore settimanali) ma soprattutto saranno previsti dei benefici, economici e lavorativi, a favore del caregiver stesso.

Continua a leggere

SGRAVI IN FAVORE DI CHI ASSISTE UN FAMILIARE

Con le nuove norme dovrebbe essere riconosciuta la qualifica di CAREGIVER (inteso come quel soggetto che si prende cura, in ambito domestico e gratuitamente, di un familiare invalido al 100% e che necessita di assistenza continua per almeno 54 ore settimanali) ma soprattutto saranno previsti dei benefici, economici e lavorativi, a favore del caregiver stesso.

Continua a leggere

SGRAVI IN FAVORE DI CHI ASSISTE UN FAMILIARE

Con le nuove norme dovrebbe essere riconosciuta la qualifica di CAREGIVER (inteso come quel soggetto che si prende cura, in ambito domestico e gratuitamente, di un familiare invalido al 100% e che necessita di assistenza continua per almeno 54 ore settimanali) ma soprattutto saranno previsti dei benefici, economici e lavorativi, a favore del caregiver stesso.

Continua a leggere

La pensione sociale

La pensione sociale è una prestazione di natura assistenziale che non si basa (come le altre pensioni) sui contributi versati.

Si tratta, quindi, di una provvidenza economica pensata per le persone anziane a basso reddito.

Nel 2017 l’importo mensile pieno della pensione sociale è pari a 369,26 € valore che può essere conseguito solo dai titolari sprovvisti di altri redditi o, se coniugati, dai titolari sprovvisti di redditi personali e con un reddito annuo coniugale inferiore a 11.739,48 euro.
Continua a leggere